Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pane’

Pane e pasta per pizza

Ho fatto il pane e la pasta per la pizza in molti modi: a mano, con il fornetto, con l’impastatrice… ma non ero mai completamente soddisfatto, molte volte il gusto del lievito di birra fresco o del lievito in polvere diventava fastidioso ed il suo sapore e profumo prevaricante. Finalmente grazie a Gabriella, e grazie al lievito madre che mi ha dato posso fare pane e pasta per pizza lievitati perfettamente e senza gli inconvenienti sopra descritti. Va prestata grande cura nel mantenere, conservare e rigenerare quel bene prezioso che è il lievito madre che viene usato come base per la preparazione.

Come conservare e rigenerare il lievito madre:

  1. il lievito madre va conservato in frigorifero in un contenitore di plastica sigillato
  2. ogni 3/4 giorni la parte non utilizzata va rigenerata aggiungendo un bicchiere di farina ed acqua q.b., va rimpastata e riposta in frigo
  3. ogni 15 giorni oltre alla farina e all’acqua viene aggiunto mezzo cucchiaino di miele
  4. va subito riposto in frigo nel contenitore sigillato fino alla prossima rigenerazione.

    Lievito madre

Ingredienti: 400/500 g. farina bianca (meglio se manitoba), 1 cucchiaio di olio evo, acqua q.b. (un bicchiere circa) e metà del lievito madre, sale solo alla fine. Posso usare anche farine integrali ed aggiungere cereali.

Preparazione: con la farina faccio la fontana, al centro metto il lievito madre e verso poco a poco l’acqua, impasto, unisco l’olio e continuo a lavorare ed impastare fino ad aver incorporato ed amalgamato tutti gli ingredienti ottenendo una palla morbida. Metto la pasta in una terrina capiente e con un coltello incido a croce profondamente, copro con un panno umido e lascio  lievitare dalla sera al mattino o per una giornata. Tolgo la pasta lievitata e torno a lavorarla aggiungendo il sale.

Per il pane: dò alla pasta la forma che più mi piace e la lascio  lievitare per un’altra ora sulla placca del forno che ho coperto con carta da forno. Scaldo e cucino ventilato a 180° per 20 minuti.

Per la pasta da pizza: stendo la pasta la sistemo sulla placca del forno che ho coperto con carta da forno, la completo con pomodoro, mozzarella ecc. Scaldo e cucino ventilato a 180° per 20 minuti.

Read Full Post »

le ciope di Schio

le ciope di Schio

Se passate da Schio, un paese industriale ai piedi del monte Pasubio in provincia di Vicenza, dovete cercare, assaggiare ed acquistare questo pane meraviglioso. Le “ciope” di grandi dimensioni con questa forma caratteristica sono ottime consumate fresche ma conservate in luogo asciutto sono deliziose anche per una settimana. Si trovano ancora in pochissimi panifici ed in qualche paese dei dintorni in cui vengono fatte  usando il forno a legna.

Read Full Post »