Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Vegetariana’ Category

Se si trattasse di vino la definirei una versione “amabile” degli gnocchi di zucca.

cucinare-assieme-gnocchi-18-10-2016-50

Ingredienti: per gli gnocchi 1Kg. di zucca santa, 1 uovo + 1 tuorlo, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 400 gr. circa farina bianca 00 q.b., sale grosso q.b. Per il condimento – 100 gr. burro, 50 gr. amaretti sbriciolati, 50 gr. parmigiano grattugiato.

Preparazione: per gli gnocchi – taglio la zucca a spicchi non molto larghi dopo aver eliminato la parte centrale con i semi e la metto a lessare con poca acqua a fuoco lento; una volta cotta (deve risultare tenera alla forchetta ma non spappolata) la scolo e la lascio ad asciugare e raffreddare, meglio se per una notte intera. Passo la zucca privata della buccia superficiale in uno schiaccia patate e in una terrina in cui rompo l’uovo, unisco la cannella ed aggiungo mescolando ed incorporando la farina fino ad ottenere un impasto che rimanga unito. Nel frattempo avrò portato a bollore l’acqua in una pentola capiente che salo con una dose più abbondante di quella usata per la pasta. Provo immergendo nell’acqua bollente aiutandomi con un cucchiaio o facendo delle qnelles l’impasto e vedo se rimane compatto (altrimenti torno ad impastare aggiungendo farina). Continuo ad immergere gli gnocchi in acqua bollente e quando tornano a galla li raccolgo con un setaccio, li scolo e li verso in padella dove li faccio saltare con il condimento e spolvero con il parmigiano. Per il condimento – In una padella capiente sciolgo il burro a calore moderato ed unisco gli amaretti sbriciolati e cucino per pochi minuti mescolando.

Read Full Post »

Ottima per la colazione.

cucinare-assieme-secondi-piatti-11-10-77

Ingredienti: 2 uova, 200 gr. farina bianca, 200 gr. zucchero, 200 gr. ricotta, 50 gr. burro, 1/2 bustina di lievito, 1 limone, sale q.b.

Preparazione: mezz’ora prima di preparare la torta tolgo dal frigorifero la ricotta e con un cucchiaio la mescolo bene ottenendo una crema che lascio riposare a temperatura ambiente. Sciolgo il burro. Nella ciotola della planetaria grattugio un cucchiaino di scorza di limone, rompo le uova e verso lo zucchero che monto con una frusta fino ad ottenere un impasto chiarissimo e spumoso a cui unisco a filo il burro fuso e continuo a montare per un altro minuto. Installo la frusta a K aggiungo un cucchiaio di farina e mescolo a bassa velocità fino ad incorporar bene la farina e continuo ad amalgamare aggiungendo la ricotta un cucchiaio alla volta per altri tre minuti poi verso la farina rimasta che avevo mescolato con il lievito e continuo a bassa velocità per 6 minuti. Imburro uno stampo da torte e verso il composto livellandolo. Inforno la torta nel forno preriscaldato a 160/170° per 30 minuti.

Read Full Post »

Tartufini

 Palline dolci veloci da fare e veloci da “spazzolare”.

Ingredienti per 30 pezzi: 200 gr. savoiardi, 200 gr. cioccolato fondente, q.b. latte per diluire,  cacao amaro e/o farina di nocciole e/o farina di pistacchi.

Preparazione: frullo i savoiardi, fondo il cioccolato, unisco la farina di savoiardi con il cioccolato fuso amalgamando con un mestolo. Aggiungo poco latte per evitare che l’impasto diventi troppo duro. Prendo con le mani piccole quantità di prodotto e formo delle palline da passare a piacere nel cacao o nel cocco o nella farina di pistacchi per rivestirli.

Read Full Post »

Torta allo yogurt

 Un dessert che si prepara senza usare la bilancia ideale per un fine pasto. Da un’idea di Sara.

cucinare-assieme-dolci-25-10-2016-103

Ingredienti: n. 1 vasetto di yogurt alla nocciola da 125 gr., 3 uova, 2 vasetti di zucchero, 3 vasetti di farina, 1 vasetto di olio di semi,n. 1 bustina di lievito per dolci, gocce di cioccolato bianco q.b., sale q.b., zucchero a velo q.b.

Preparazione: mescolo in una ciotola lo yogurt alla nocciola con 3 uova usando il vasetto dello yogurt come misurino, aggiungo: lo zucchero, la farina, l’olio, il lievito, un pizzico di sale e le gocce di cioccolato bianco. Verso l’impasto in una tortiera e cucino in forno a 180° per 25-30 minuti. Una volta sfornata la torta e fatta raffreddare spolvero di zucchero a velo.

Read Full Post »

Semplicemente delizioso e di sicuro successo.

cucinare-assieme-menu-completo-29-11-122

Ingredienti: 200 gr. amaretti, 200 gr. formaggio philadelphia, 500 cl. panna, 200 gr. zucchero, n. 1 bustina di vanillina, 360 gr. marmellata ai frutti di bosco, n. 1 limone.

Preparazione: sbriciolare gli amaretti e foderare il fondo della mono porzione, amalgamare il formaggio con lo zucchero e la vanillina, montare la panna incorporarla al composto e versarlo sugli amaretti. Mescolare la marmellata con il succo di limone filtrato e aggiungerne un cucchiaio al semifreddo. Lasciare in frigorifero un paio d’ore.

Read Full Post »

Buone  le tagliatelle! ancora più buone se fatte con le erbette selvatiche.

Ingredienti per 8 persone: per la pasta 4 uova medie, 200 gr. farina bianca 00, 170 gr. farina di grano duro, 50 gr (dopo cotte) spinaci lessati, un pizzico di sale, un cucchiaio di olio evo. Per la crema di parmigiano – 75 cl. panna da cucina, 120 g. parmigiano diciotto mesi grattugiato.

20161122_221855

Preparazione: mescolo le polveri: la farina, la semola ed il sale, unisco gli spinaci lessati e strizzati e passati al minipimer, verso le uova ed impasto aggiungo l’olio fino ad ottenere una palla che avvolgo in un foglio di pellicola e metto in frigorifero per mezz’ora. Tiro la pasta con la nonna papera e formo le tagliatelle e le stendo separandole spolverate di semola per evitare che si attacchino. Riempio  una pentola d’acqua e la porto a bollore, salo e verso le tagliatelle che cucino per qualche minuto, scolo e distribuisco nei piatti; condisco con un paio di cucchiai di crema di parmigiano. Per la crema di parmigiano – verso la panna in un pentolino dal fondo spesso e la porto ad una temperatura di 60 °, unisco a pioggia il parmigiano amalgamandolo con la frusta fino a raggiungere gli 80°. Tolgo dal fuoco e frullo con il mini pimer fino ad ottenere una crema fluida ed omogenea con cui condisco le tagliatelle.

Read Full Post »

Ricetta originale dei casiunsei con piccoli aggiustamenti. La forma classica è a mezza luna, la forma quadrata consente maggior velocità nella preparazione.

20161122_224831

Ingredienti per 8 persone: per la pasta – 250 gr. farina 00, 250 gr. farina di grano duro, n. 5 uova, sale q.b. acqua q.b. Per il ripieno – n. 2 rape rosse lessate e sminuzzate, 1 patata lessata, un pizzico cannella, un pizzico noce moscata, 50 gr. pane grattugiato, olio evo sale q.b. Per il condimento – 100 gr. burro, 3 cucchiai semi di papavero, ricotta affumicata q.b., sale e pepe q.b.

Preparazione: per la pasta – mescolo le polveri: la farina, la semola ed il sale, e verso le uova unisco l’acqua, se serve, ed impasto fino ad ottenere una palla che avvolgo in un foglio di pellicola e lascio riposare per mezz’ora. Tiro la pasta con la nonna papera dallo spessore più grande al penultimo fino ad ottenere sfoglie sottili ricavo delle strisce di pasta lunghe e rettangolari su un lato delle quali a distanza regolare, aiutandomi con un sac a poche distribuisco il ripieno sulla pasta. Ripiego su se stessa la pasta e schiaccio intorno al ripieno per far uscire l’aria, taglio i casiunsei aiutandomi con una rotellina zigrinata oppure con un coppa pasta ricavo dei cerchi in cui metto il ripieno e chiudo bene i bordi a  mezza luna.

  Per il ripieno – prendo le rape rosse bollite e le passo allo schiaccia patate eliminando il liquido asciugando con scottex, in una ciotola unisco la patata schiacciata e mescolo bene aggiungendo cannella e noce moscata, sale, pepe e del pangrattato sciolto in poco burro per asciugare l’impasto. Con una sac a poche distribuisco il ripieno sulla pasta. Riempio  una pentola d’acqua e la porto a bollore, salo e verso i casiunsei che cucino per circa cinque minuti scolo con una schiumarola e li verso in una padella dove avrò soffritto il burro con i semi di papavero e finisco con una abbondante grattugiata di ricotta affumicata.

Read Full Post »

Older Posts »